Resistenza al fuoco delle strutture

Seminari tecnici

Prevenzione incendi, Progettazione

Roma, 14 - 15 febbraio 2019

Contattaci per un'offerta personalizzata

INFORMA - Istituto Nazionale per la Formazione Aziendale
Tel. 0633245277 – Fax 0633245248
Più informazioni? Utilizza il modulo per essere subito contattato oppure scrivi a

clienti@istitutoinforma.it

Per maggiori informazioni compila il modulo

Nome e cognome Telefono Azienda Email Note  (Approfondisci)

Voglio ricevere in anteprima le novità, le offerte dedicate, i coupon di sconto, le promozioni speciali in linea con i miei interessi secondo quanto indicato al paragrafo c) punto 2) dell'informativa sulla privacy

Appendici Nazionali degli Eurocodici strutturali – Parte “fuoco”
Il nuovo Regolamento Prodotti da Costruzione (C.P.R.)
Norme tecniche per la definizione e la verifica delle prestazioni di resistenza al fuoco.
La resistenza al fuoco nel D.M. 3.8.2015 (codice di Prevenzione incendi)

Valido come Corso di Aggiornamento (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.) per:
• Responsabili e Addetti SPP
• Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori

16 Crediti Formativi (CFP) CNI e CNPI

 I Docenti del corso

Tiziano Zuccaro
Ingegnere, libero professionista. Consulente esterno nominato dal CCTS (Comitato Cen-trale Tecnico Scientifico) del Ministero dell’Interno per lo studio delle modalità di attuazione dell'approccio ingegneristico nel contesto normativo italiano. Dal 1989 è il rappresentante italiano della CFPA (Confederation of Fire Protection Association), autore di pubblicazioni sul rischio di incendio in ambito civile e industriale.

Emanuele Nicolini
Geometra, da più di dieci anni si occupa di problematiche antincendio. Esperto nell’applicazione delle procedure della Fire Safety Engineering e nell’impiego di software di simulazione.
Con la recente pubblicazione del D.M. 31.07.2012: “Approvazione delle Appendici nazionali recanti i parametri tecnici per l'applicazione degli Eurocodici” è giunta a conclusione la fase di transizione ed armonizzazione della normativa italiana relativa alla resistenza al fuoco delle costruzioni.
Viene quindi ora definita in maniera omogenea la modalità di calcolo del carico di incendio e verifica della resistenza al fuoco nelle costruzioni, siano esse soggette o meno al controllo da parte del CNVVF, anche tramite l’impiego delle curve naturali di incendio e la possibilità di utilizzo di metodi di calcolo di riconosciuta affidabilità riconducibili alla “Fire Safety Engineering”, per permettere un’efficace ed avanzata soluzione nel campo della resistenza al fuoco delle costruzioni di nuova progettazione o già esistenti, così come previsto dal DM 9 maggio 2007.
Tale impostazione viene rafforzata e ulteriormente aggiornata dal nuovo D.M. 3 Agosto 2015: “Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi, ai sensi dell’art.15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139”.
Tutto questo soddisfa l’esigenza di un riordino sistemico delle norme tecniche e va incontro alla richiesta, fortemente sentita nel campo della costruzioni civili, di un riferimento normativo improntato al più moderno indirizzo di normazione prestazionale oltre che prescrittiva.
Infine, la prossima entrata in vigore del Regolamento Prodotti da Costruzione, che sostituisce la Direttiva 89/106/CE e le ultime norme EN in materia di strutture in acciaio (EN 1090) introducono delle importanti novità in merito alla certificazione e marcatura CE dei prodotti da costruzione.

Il seminario si pone l’obiettivo di fornire, mediante richiami teorici, esempi ed esercitazioni, le necessarie informazioni sulle novità tecniche. Ai partecipanti al corso saranno forniti gli strumenti e i principi per determinare e verificare le prestazioni di resistenza al fuoco delle strutture (civili, edifici di particolare pregio artistico, ecc.), anche mediante l’applicazione delle metodologie della F.S.E.

Attestato
Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.

Altri corsi che potrebbero interessarti

  • img

    Seminari tecnici

    Applicazione delle Direttive ATEX

     Dettagli
  • img

    Corsi a catalogo

    Il rischio di incendio ed esplosione nei luoghi di lavoro "Fire safety at work"

     Dettagli
  • img

    Corsi a catalogo

    Analisi del rischio di incendio nel Codice di Prevenzione incendi

     Dettagli
  • img

    Corsi a catalogo

    Diploma europeo di esperto nella prevenzione incendi

     Dettagli
  • img

    Seminari tecnici

    Fire Safety Engineering in pratica
    Il Fire Dynamics Simulator (FDS)

     Dettagli