La valutazione del rischio biologico nei luoghi di lavoro

Approfondimenti, metodi di valutazione e gestione del rischio biologico alla luce dell'esperienza pandemica

Valido come corso di Aggiornamento per RSPP, ASPP e Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.) - In collaborazione con Università degli Studi di Roma Tre

Data e ora: 29 ottobre 2024 - dalle 9:00 alle 18:00
Sede del corso: Videoconferenza

La partecipazione al corso consente di:

  • conoscere e/o approfondire un importante rischio professionale, spesso sottovalutato in svariati contesti lavorativi;
  • gestire il rischio trasversale e il rischio specifico – focus sul SARS Cov 2;
  • ottenere le basi essenziali di microbiologia ed igiene necessarie per gestire tale rischio;
  • scoprire strumenti pratici e agevoli per l’effettuazione della valutazione dei rischi in diversi ambiti lavorativi;
  • pianificare e gestire le misure di prevenzione e protezione più opportune;
  • conoscere i principali dettami legislativi, anche connessi all’uso di Microrganismi Geneticamente Modificati.

Saranno utilizzati esempi applicativi con l’utilizzo informatico di schede per la valutazione del rischio biologico.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i..

D.ssa Patrizia Anzidei

Esperta nella valutazione del rischio da agenti biologici.

Biologa, Consulente Professionale INAIL.


Contattaci (Pagina interna)
Garanzia di riservatezza e tutela della privacy
Novita
Gusti
Informato