Le emozioni nella percezione del rischio

La comunicazione persuasiva per una efficace prevenzione degli incidenti

Valido come Aggiornamento per RSPP, ASPP, Datori di lavoro, Dirigenti, Preposti, Formatori, Coordinatori sicurezza cantieri (D. Lgs. 81/08 e s.m.i.)e Professionisti della security certificati da ICMQ/Cersa (8 crediti formativi) - In collaborazione con Università degli Studi Roma Tre

Data e ora: 10 ottobre 2024 - dalle 9:00 alle 18:00
Sede del corso: Videoconferenza

La necessità del rispetto delle misure di prevenzione degli incidenti sul lavoro è vissuta spesso, nei contesti professionali, con insofferenza. Per i responsabili della sicurezza è così obiettivamente difficile far rispettare le misure di prevenzione, viste come un peso. A volte, i rapporti si incrinano proprio su discussioni relative alla necessità di prestare attenzione e di assumere alcuni atteggiamenti precauzionali.

Le varie figure professionali previste dalla legge sono così vissute, da colleghi e sottoposti, negativamente, a volte addirittura con fastidio.

Del resto, la percezione del rischio dipende da fattori razionali, come l’uso della probabilità e della logica, ma anche fortemente dalle emozioni.

Le emozioni giocano un ruolo importante sia nel far capire l’entità del rischio, sia nel percepirlo. Ecco perché non bisogna fermarsi alle proprie sensazioni per convincere gli altri ad avere la medesima percezione.

Non bastano la competenza e l’esperienza “tecnica”.

Occorre sapere comunicare bene, con efficacia persuasiva, modulando il proprio atteggiamento in ragione dell’interlocutore e delle sue esigenze.

Il corso, attraverso casi di studio e role playing, intende far acquisire tali capacità, essenziali per capire gli altri, conquistarne l’attenzione e modificarne la percezione del rischio.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i..

Dott. Claudio Calì

Esperto di relazioni pubbliche e comunicazione relazionale. In questo ambito è docente di corsi specifici e annovera collaborazioni con privati, ordini professionali, enti pubblici, scuole e aziende. Per queste ultime interviene anche nell’ambito della comunicazione interna per migliorarne il clima lavorativo e il benessere organizzativo. Svolge anche attività di motivatore individuale e di gruppo.


Contattaci (Pagina interna)
Garanzia di riservatezza e tutela della privacy
Novita
Gusti
Informato